La Roulette Russa delle polo con logo personalizzato

personalizzare divise improvvisate

La Roulette Russa delle polo con logo personalizzato

Polo con logo personalizzato:
La Roulette Russa

 

personalizzare divise improvvisate

Polo con logo personalizzato: La Roulette Russa

Quante volte hai sentito parlare di: “Rischio Aziendale”?

Io un Milione di volte!

Purtroppo però è veramente facile confondere il rischio, con ciò che dovrebbe essere la certezza per un’ azienda, soprattutto per la piccola e media impresa

Il Rischio Aziendale, senza voler fare una lezione di marketing per carità, dovrebbe essere quel “qualcosa” che fai senza conoscere bene e anticipatamente il risultato,
ma che se ti va bene ti porta un risultato enorme!

rischio calcolato

Rischio aziendale

Ti faccio un esempio:
Ipotizza che tu voglia avviare una campagna pubblicitaria, ma non sai come andrà.
Fai i tuoi conti, e (sperando che vada bene) di fronte ad una spesa di un migliaio di euro potresti addirittura incassarne 20000! (dicesi Ventimila!)

Di fronte ad una probabilità del genere, potresti decidere di assumerti il rischio o meno e quindi “butti” via quel millino nella speranza che tutto fili liscio e che se non ne ottieni le 20000 che speravi, anche 5000 vanno bene…

So che è un ragionamento che lascia il tempo che trova,
ma io sono sicuro che ragionerei così…

Oppure

pensi ad un investimento su un macchinario che ha un valore X (ipotizziamo € 10000 )
e che se crei il lavoro potrebbe farti incassare Y (1000 €/mese ad esempio),
ma se non riesci a creare quel volume di affari, nel peggiore dei casi ti rivendi il macchinario a 5000 euro e recuperi parte dell’ investimento.

investire su macchinari

investire sulle attrezzature

Questo è un rischio aziendale che potresti prendere in considerazione perchè se le cose vanno bene andrai alla grande facendo gli incassi sperati, altrimenti se le cose non dovessero andare, sapresti comunque che non tutto è perduto.

Come hai visto siamo sempre costretti a fare delle scelte e dobbiamo sempre prendere delle decisioni che ci espongono a dei rischi. Ma possiamo scegliere, sempre.

 

Se c’è una cosa che non capisco,(e mi sforzo giuro..) è quando vedo un imprenditore che fa tutti i suoi calcoli SOLO ED ESCLUSIVAMENTE sulla base del prezzo senza calcolare il rischio vero e proprio.

Questo non è rischiare, ma suicidarsi!

Anche a me NON piace buttare i soldi, come ogni imprenditore!

E se ho bisogno di una penna ad esempio, e posso trovare la stessa penna ad un prezzo inferiore rispetto al mio solito fornitore, valuto tranquillamente l’acquisto altrove.

Ma quando si parla di altri beni o servizi, quando ad esempio si parla di lavori artigianali, di lavori su cui gravano altri parametri di valutazione, non sono così avventato.

Quando devo comprare una Commodity (o bene che possono avere tutti) , mi faccio un
“giro dei prezzi” (sempre se ne ho voglia e tempo…eheheh), ma quando devo acquistare qualcosa che abbia bisogno di una valutazione più approfondita, ragiono sempre su:

  1. -qualità dei materiali
  2. -affidabilità del fornitore
  3. -minimi quantitativi richiesti
  4. -servizio offerto (dicesi velocità!)
  5. e alla fine il prezzo…..quindi non parto da qui.

E questo errore capita spesso soprattutto nel mio settore,
nel settore della personalizzazione su abbigliamento.

 

1000 polo con logo personalizzato a 2 euro!

300 cappellini personalizzati a 14 centesimi!

 

EVVAI!

Tutti contenti, prezzo ottimo: si compra!

 

Io non contesto il sapore di affare che si possa degustare, per carità.
Magari a te serve una capo usa e getta, quindi meno spendi, meglio è.

 

Ma una divisa aziendale
è ciò che l’occhio del tuo cliente vede

è la rappresentazione della tua immagine aziendale nella mente del cliente, ed è ciò che il tuo cliente ricorderà di te, quando penserà di comprare ciò che tu vendi.

Davvero vuoi rischiare di farti ricordare con un capo sbiadito dai lavaggi?

Preferisci davvero avere 50 euro in più in tasca e apparire come l’ ultimo degli scappati di casa piuttosto che lasciare un’immagine professionale?

Davvero rischieresti di pagare poco per poi trovarti di fronte a degli scatoloni di merce che durano da Natale a Santo Stefano (cioè poco…)?

Io non lo so se conviene rischiare.
A me questo modo di fare dà molto l’impressione di una Roulette Russa.
E’ come aspettare, rischiando ogni volta, che prima o poi il peggio accada.

E’ per questo motivo che,
se non vuoi rischiare di lasciare la tua azienda alla mercè della fortuna,
del caso e del “chissà se stavolta mi va bene” ,
se vuoi valutare senza rischi

passa da qui per scegliere il modello che più ti piace (clicca qui per le Polo <- – – – – ),
-scegline una che faccia al caso tuo
-dopo aver mandato il tuo logo
-richiedi, ad un prezzo davvero irrisorio e che non ti esponi a rischi, il KIT Estivo.

Lavorare senza rischiare, successo assicurato!

0
Richiedi il tuo preventivo