You are currently viewing La maglietta più leggera, è la maglietta che ha la fiamma…

La maglietta più leggera, è la maglietta che ha la fiamma…

Fa caldo, per molti è insopportabile.
Questo è il motivo per cui molti clienti dopo essere entrati da me e dopo avermi detto di voler stampare delle tshirt, mi chiedono se ho delle tshirt leggere, ma cosa dico leggere

LEGGERISSIME!

 

Bene.
Se il caldo ti dà fastidio, le tshirt le devi scegliere in base a 3 parametri principali:

-Tessuto

-Grammatura

-Colore

Ora non dovrei dirlo perchè sembra ovvio (almeno per me lo è) ma non tutti sono dello stesso settore e sanno che il tessuto migliore per l’estate è il cotone.

 

Il tessuto da evitare, a meno che tu non voglia fare sport,
è 
il poliestere o i misti (dove misto cotone significa cotone misto a poliestere)

 

La grammatura in genere NON dovrebbe essere importante, perchè un buon cotone, anche se pesante, permette la traspirazione, ma alcuni proprio non ce la fanno a sopportare la pesantezza!

 

Lo noti quando toccano il cotone, perchè sembra che stiano toccando una Rosa piena di Spine!
Il caldo è questo, non tutti lo capiscono, ma io ne so qualcosa!

bilanciare peso
La grammatura Standard della tshirt 
è quindi 145 gr.

 

Il colore delle tshirt da preferire, è il colore chiaro, bianco se possibile, per diversi motivi:

A- non attira il sole come i capi scuri;
Te ne accorgeresti se ti venisse la malsana idea di farti una camminata con una tshirt nera sotto al Sol Leone!
Portati acqua, non per bere, ma per spegnere l’incendio della tshirt!

B- il bianco è bianco in natura;
certo il cotone non nasce con un bianco candido ma una volta “lavato” non bisogna fare aggiunte, mentre per comporre i colori, si prende la maglietta bianca e poi la si colora.

gradazione-colore

Ma quindi quale è la maglietta migliore
per sopportare il caldo?

 

Le magliette da personalizzare migliori che ci siano solo le magliette in cotone Slub da 110 grammi circa, di nuova generazione, e vengono chiamate magliette fiammate 

Da qui il riferimento al titolo! ehehe

 


In realtà questo tipo di cotone, cioè il fiammato ( si chiama così perchè in trasparenza hanno una trama non omogenea), viene lavorato ormai da anni, 
ma non ha mai preso piede poiché apparteneva al campo della moda e veniva utilizzato per lavorare le immagini prettamente femminili.


Q
uesto tessuto ultrasottile, estremamente traspirante, e alla moda è stato finalmente reso disponibile anche per personalizzare le tshirt con soggetti commerciali.


La tshirt fiammata è personalizzata in 2 modi:

stampa in serigrafia (quando ci sia una certa quantità)

stampa diretta su tessuto (quando si abbiano quantità ridotte e immagini sfumate)

Si sconsiglia il ricamo perchè questa maglietta ha un utilizzo:

Combattere il fastidio del caldo!

 

Quindi l’uomo la porterà senza canottiera sotto,
così come 
la donna che la porterà a contatto con la pelle.

Il ricamo in questi casi, oltre ad essere troppo pesante per un tessuto così leggero, risulterà fastidioso per via dei nodini che creerà nella parte sottostante. Da evitare.

La stampa fatta con le dovute tecniche (e non come capita capita…) invece, assumerà le sembianze di un’opera d’arte e la personalizzazione potrebbe diventare il quadro da indossare.


Sta a te pensare al soggetto da stampare, che sia una foto, 
un mosaico, un disegno, una frase, al resto ci penso io!


L’importante in questi casi è l’originalità e la fierezza nell’indossare il soggetto
 che hai scelto, per lasciarla
ammirare a chi le guarda per la prima volta.


I campi di applicazione sono davvero ampi!

In questi giorni ad esempio ne stiamo vendendo tantissime, perchè la tshirt fiammata personalizzata va bene a
CHI lavora dietro il bancone degli stabilimenti balneari,
o a CHI deve sopportare le braci ardenti della cucina

così come a chi vuole gustarsi la leggerezza del vento che attraversa il tessuto quando si va in moto o in barca!

 

Sono sicuro che quelli che soffrono il caldo mi diranno che
preferiscono andare a torso nudo, altri che preferiscono le 
canotte ed altri che qualsiasi cosa si mettano addosso sia di troppo.


Sebbene tutti abbiate ragione e 
visto che bisogna sopportare il fatto di andare vestiti in un certo modo per avere sempre una certa professionalità, è
Meglio farlo in modo personalizzato che Anonimo.


Se vuoi una tshirt fiammata personalizzata con un soggetto a tuo piacimento,
contattami qui,
sarà un piacere dare vita alla tua opera d’arte!

CONTATTAMI