Stampa o Ricamo…il vero dubbio dell’Abbigliamento Personalizzato

Stampa o Ricamo…il vero dubbio dell’Abbigliamento Personalizzato

Tutti i giorni arrivano nuovi cAbbigliamento-Personalizzatolienti nel nostro

Show Room che si LAMENTANO

perchè hanno acquistato (…non da noi…) in passato

delle polo ma non hanno avuto i risultati sperati.

 

Lavaggi pesanti e con candeggina, lavatrici frequenti o lavaggi a caldo sono nemici dichiarati della stampa, qualsiasi essa sia!

Per questo motivo si rivolgono finalmente a me per cercare la soluzione nel ricamo, perchè

il ricamo “NON SE NE VA”!

Lavaggi pesanti vs leggeriNonostante ciò non passa giorno che qualcuno entri dalla porta d’ingresso e con grande sicurezza mi chieda di stampare sulle polo il proprio logo.

 

Ma perchè mi chiedo io?

Cos’è che spinge le persone ad avere 2 idee così contrastanti tra loro?

Perchè c’è chi vuole stampare le polo e chi non voglia più saperne e voglia finalmente provare il ricamo?

Ecco perchè ho deciso di scrivere su questo argomento in modo da chiarire finalmente quando è obbligatorio fare il ricamo sulle polo e non solo, e quando invece anche la stampa può fare il suo dovere.

La prima domanda da porsi è:

1- Quale sarà l’utilizzo delle polo?

Rispondere a questa domanda nella maggior parte dei casi risolverà la questione.
Inutile dire che quando operi in settori come la Ristorazione o Settori più manuali come meccanici, elettricisti etc,  dove lo sporco è ostinato, dove

  • quella macchiolina di caffè non se ne vuole proprio andare
  • dove lo schizzo di sugo non sai proprio come eliminarlo
  • o una macchia di grasso del macchinario su cui ti sei poggiato per errore e te la vedi proprio li sul fianco

 

t-shirt stampate
abbigliamento_personalizzato_con_stampa

Ecco questi sono casi dove BENEDIRAI il fatto di esserti affidato ad un RICAMO del logo piuttosto che alla stampa perchè il ricamo ha una resistenza non paragonabile a nulla attualmente in commercio.

 

 

Diversamente, se lavori in ambienti puliti, anche polverosi ma non “oleosi” in questi casi la stampa è più che sufficiente per

Realizzare il Logo sul tuo Abbigliamento Personalizzato

Volendo parlare dei vantaggi della stampa posso dire con certezza che è molto indicata quando vuoi una tshirt e lavori in ambienti dove il calore è esasperato, dove preferisci non avere nulla tra la tua pelle e la maglietta

gli stabilimenti balneari dove raramente sotto la t-shirt o la canotta personalizzata si porti una canotta intima

oppure nelle cucine un pò più “free” dove è possibile fare un’eccezione alla giacca da cuoco

o anche in quei lavori esterni dove d’estate ti becchi il sole cocente sulla testa, beh in questi casi mi sento di evitare il ricamo.

Il ricamo prevede dei “nodini” nel rovescio del capo che potrebbero comunque dare fastidio.
Certo ci sono piccoli trucchetti che possono evitare questo fastidio, te ne dico uno:

con la maglietta al rovescio e con carta da forno sopra al ricamo, passi il ferro da stiro in modo rapido e veloce, e appiattirai i nodi in modo da sentirli meno

ciò nonostante quando la classica maglietta della salute non la vuoi proprio indossare,
è preferibile una bella t-shirt stampata ad una ricamata.

La seconda domanda a cui devi rispondere è:

COME POSSO PERSONALIZZARE IL MIO LOGO?

Spesso ci sono loghi che si prestano sia alla stampa che al ricamo.

Ma se hai un logo con molte sfumature e non vuoi “appiattirle”, o se hai un logo con particolari troppo piccoli a cui non puoi rinunciare per renderlo uguale all’originale, in questo caso hai bisogno della stampa in serigrafia o stampa diretta su tessuto.

Se hai bisogno di avere una grande immagine sul retro della maglietta in questo caso la stampa è preferibile.

Con un logo a tinte piatte (cioè con colori uniformi e senza sfumature) se devi farne pochi pezzi, il Ricamo Personalizzato la fa da padrona.

Ovviamente ogni qualvolta si possa prendere in considerazione il ricamo, è opportuno farlo senza esitazione poichè la durata, il fatto che impreziosisca tantissimo il capo e la professionalità che ne deriva sono ciò che devi valutare.

Pensa alla reazione dei tuoi clienti che mormoreranno che belle divise,

inoltre non dovrai dire ai tuoi dipendenti di stare attenti al lavaggio (tanto non lo faranno..)

e soprattutto non dovrai spiegare a tua moglie perchè le tue magliette stanno scolorendo,

 

In conclusione non c’è un metodo definitivo sebbene il ricamo sia sempre e comunque preferibile a qualunque altra forma di personalizzazione dell’abbigliamento.

Spesso non si ha molta scelta per via delle proprie necessità, spesso si ha un logo che non ci permette di fare tutto ciò che vogliamo.

La cosa certa è che se conosci un ricamificio al dettaglio hai buone possibilità di scegliere la tecnica giusta e che fa per te quando vuoi produrre i tuoi capi di abbigliamento personalizzati anche se non devi fare produzioni industriali.

Ne sanno qualcosa queste persone TESTIMONIANZE

Molti di loro prima non avevano molta scelta.

Qualcuno si dannava nella ricerca di una soluzione.

TUTTI loro HANNO ora UNA SCELTA IN PIÙ

Se questo articolo ti è stato utile ti prego di condividerlo su

Facebook affinchè possa aiutare anche altri tuoi amici, vedrai….te ne saranno grati, ed anche io!

Grazie per la lettura

 – Orlando Ciavattella –

Pagina Facebook FB
Contatto: zippricami@gmail.com

0
Richiedi il tuo preventivo
X